X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Italiano contemporaneo: approfondimenti
» AVVISI E NOTIZIE
Insegnamento: Italiano contemporaneo A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: L-FIL-LET/12
Docenti: Prof. Riccardo Gualdo
CFU: 8
Programma
Titolo del corso
L'italiano dell'informazione e della comunicazione politica
Programma del corso. Evoluzione della scrittura e della comunicazione storica e politica in Italia, La lingua dell'informazione e la lingua della politica: caratteri essenziali e peculiarità italiane. Aspetti della lingua italiana dell'informazione: giornali, radio, televisione, Internet.
Analisi e commento di testi storici e politici dell'Ottocento e del Novecento, con particolare attenzione alla comunicazione politica contemporanea.
Risultati di apprendimento
Obiettivi formativi: obiettivo del corso è fornire allo studente nozioni essenziali sui tratti costitutivi ed evolutivi dell'italiano contemporaneo, osservati attraverso le forme della comunicazione storica e politica degli ultimi due secoli, nei suoi generi espressivi e nei diversi canali che la trasmettono. Lo studente dovrà quindi acquisire capacità di analisi linguistica di testi scritti e trasmessi, utilizzando un vocabolario specialistico adeguato.



Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Linguistica italiana
Testi di riferimento
Testi per l'esame:
R. Gualdo, La scrittura storica e politica, Bologna, Il Mulino, 2012.
R. Gualdo, L'italiano dei giornali, Roma, Carocci, 2007
M.V. Dell'Anna, Lingua italiana e politica, Roma, Carocci, 2010.
Modalita' di esame
Esame Scritto
Informazioni sull'esame
Modalità dell'esame: l'esame consiste in una prova scritta suddivisa in due o più parti:
1. nell'analisi di un breve testo tratto da quelli commentati durante il corso, con domande a risposta aperta
2. nello svolgimento di un questionario a risposta chiusa e/o aperta sugli argomenti trattati nei testi in programma.
Commissione di Esame
Riccardo Gualdo, Stefano Telve, Laura Clemenzi
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 60 Ore
  • Esercitazione: 8 Ore

Orario Lezioni:
Il corso si svolge nel secondo semestre.; Le lezioni cominceranno il primo giorno utile dell'ultima settimana di febbraio 2013
Inizio e fine lezioni:

Sede: Edificio: plesso San Carlo; Aula: da definire; Indirizzo: cia S. Carlo 32
Attività: Attività (modalità di svolgimento del corso): il corso prevede una parte di lezioni teoriche frontali (ca. 30 ore) e una parte di analisi e di esercitazioni (orali e scritte) su testi forniti dal docente.
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Prof. Riccardo Gualdo

Questo insegnamento è presente in:

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 04/06/2013 I sppello sessione estiva 2013 Esame Scaduto
  • 25/06/2013 II sppello sessione estiva 2013 Esame Scaduto
  • 12/07/2013 III appello sessione estiva Esame Scaduto
  • 06/09/2013 I appello sessione autunnale 2013 Esame Scaduto
  • 24/09/2013 II appello sessione autunnale 2013 Esame Scaduto
Pagine di approfondimento
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo