X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Istituzioni di diritto privato (L 16): approfondimenti
Insegnamento: Istituzioni di diritto privato (L 16) A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: IUS/01
Docenti: Prof. Maurizio Benincasa
CFU: 8
Note
Il ricevimento degli studenti si svolge - durante il periodo delle lezioni - il giovedì dalle ore 16.00 alle ore 17.00 presso lo studio del docente nel complesso San Carlo. In caso di necessità potranno essere concordati appuntamenti mediante richiesta via mail
Programma
fonti del diritto
norma giuridica
interpretazione della legge e analogia
situazioni giuridiche soggettive
soggetti di diritto
proprietà, diritti reali e possesso
obbligazioni
contratto in generale
responsabilità civile
obbligazioni nascenti dalla legge
prescrizione e decadenza
responsabilità e garanzia patrimoniale
Risultati di apprendimento

Le discipline giuridiche si lasciano, tradizionalmente, ordinare in due grandi categorie: da un lato, quelle che attengono al diritto privato; dall'altro, quelle che attengono al diritto pubblico.
Si tratta di una distinzione tanto antica quanto travagliata; le rispettive aree presentano territori di confine sempre più vasti e le incursioni da un territorio all'altro sono sempre più frequenti. Si assiste così ad una pubblicizzazione del diritto privato e a una privatizzazione del diritto pubblico. Il tutto in una cornice che registra tra le fonti di produzione del diritto non solo l'ordinamento interno, ma - sempre più intraprendente - l'ordinamento comunitario, ponendo problemi di coordinamento tra le diverse legislazioni nazionali.
Il corso si propone di offrire un'illustrazione delle nozioni generali e introduttive allo studio del diritto privato e degli istituti fondamentali della disciplina.
L'attenzione si concentrerà sulla disciplina dei soggetti, non più graniticamente racchiusa nella tradizionale distinzione persona fisica – persona giuridica. Nuovi soggetti sono stati isolati dalla legislazione speciale, sovente di origine comunitaria, creando nuovi statuti in ragione delle singole posizioni di debolezza contrattuale.
L'indagine avrà ad oggetto, inoltre, i beni giuridici e le nuove categorie di beni, anch'esse foriere di diversi statuti della proprietà.
Particolare attenzione sarà dedicata alla materia delle obbligazioni e dei contratti, con specifico riguardo ai più recenti tipi contrattuali creati dalle prassi commerciali e recepite dalla legislazione. Si porrà, anche in questa occasione, una riflessione sulla qualità delle parti del contratto e sull'appartenenza delle stesse a diverse categorie soggettive.
Non minore attenzione sarà rivolta, infine, al tema della responsabilità civile e della responsabilità patrimoniale.




Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Testi di riferimento
AA.VV., Dieci lezioni introduttive a un corso di diritto privato, Utet Giuridica, Torino
2006 (ISBN 8859800293), con esclusione delle seguenti pagine: 85-146; 179-
218 (complessivamente circa 170 pagine).
- A. Torrente – P. Schlesinger, Manuale di Diritto Privato, Giuffre Editore, Milano
2009 (ISBN 8814150699), con esclusione delle seguenti pagine: 3-209; 223-248;
426-446; 639-806; 875-1334.
L'uso di manuali diversi potrà essere concordato con il docente.
Per la frequenza delle lezioni e la preparazione dellesame e essenziale la consultazione
del codice civile. Si indicano, a titolo esemplificativo, le seguenti edizioni:
- DI MAJO, Codice civile, Giuffrè, Milano 2011 (ISBN 9788814160530)
- DE NOVA, Codice civile e leggi collegate, Zanichelli, Bologna 2011
(ISBN 9788808325266)
Modalita' di esame
Esame Orale
Informazioni sull'esame
L'esame consiste in una prova finale orale
Commissione di Esame
Prof. Maurizio Benincasa , Dott. Michele Girardi, Dott. Pasquale Visone, Dott. Luigi Profili, Dott. Alfonso Gallo Carrabba, Dott. Guido d'Ippolito, Dott. Marica Pizzinelli, Dott. Fausto Barili
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:

Sede:
Attività: Il calendario dei seminari integrativi e delle altre attività didattiche sarà comunicato con appositi avvisi.
È a disposizione degli studenti il ricevimento on-line ai seguenti indirizzi e-mail:
m.benincasa@unitus.it (Prof. Maurizio Benincasa)

Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Prof. Maurizio Benincasa

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 24/01/2014 Esame Esame Scaduto
  • 14/02/2014 Esame Esame Scaduto
  • 21/02/2014 Esame Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo