X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Immunologia: approfondimenti
Insegnamento: Immunologia A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: MED/04
Docenti: Prof.ssa Francesca Romana Velotti
CFU: 6
Programma
1. Proprietà generali della risposta immunitaria: immunità innata/naturale e immunità adattativa/acquisita; immunità cellulare ed immunità umorale; risposta primaria e risposta secondaria.
2. Cenni di ematopoiesi: ontogenesi delle cellule del sistema immune.
3. Fattori di crescita e mediatori solubili delle risposte immunitarie: citochine e recettori per le citochine; chemochine e recettori per le chemochine.
4. Tessuti linfoidi: organi linfoidi primari e secondari: organizzazione morfologica e funzionale.
5. Circolazione e migrazione leucocitaria. “Homing”/distribuzione dei linfociti.
6. Antigeni (Ag): basi molecolari dell'antigenicità; aptene, carrier e determinante antigenico. Fattori che determinano l'immunogenicità.
7. Recettori per l' antigene dei linfociti B (BCR) e T (TCR): organizzazione dei geni e struttura molecolare dei loro prodotti.
8. Complesso Maggiore di Istocompatibilità (MHC): HLA; organizzazione dei geni di classe I e II, struttura molecolare dei loro prodotti.
9. Processazione e presentazione dell'antigene ai linfociti T.
10. Cellule che Presentano l'Antigene (APC). Origine e differenziazione delle cellule dendritiche (DC). I recettori: Toll-Like e lectin-like.
11. Attivazione dei linfociti T: il complesso recettoriale (TCR/CD3), i corecettori (CD4 e CD8) e le molecole accessorie. La trasduzione del segnale.
12. Linfociti T Helper (TH1, TH2, TH17, TH9, TH25) e T regolatori (Treg): differenziazione e funzioni effettrici; le citochine dell'immunità adattativa: interleuchine (es. IL-2), interferoni (es. IFN-gamma).
13. Linfociti T Citotossici (CTL): differenziazione e meccanismi di citotossicità.
14. Attivazione dei linfociti B: il BCR, i corecettori, la trasduzione del segnale e la risposta anticorpale. .
15. Anticorpi (Ab) o immunoglobuline (Ig): struttura molecolare e funzioni. Recettori per Fc delle Ig (FcR).
16. Maturazione dei linfociti T e dei linfociti B.
17. Riarrangiamento dei geni del recettore per l'antigene dei linfociti T (TCR) e B (BCR).
18. Il complemento: struttura molecolare dei componenti complementari; meccanismi di attivazione (via classica, via lectinica e via alternativa); regolazione dell'attivazione; funzioni biologiche; recettori per il complemento.
19. Recettori dell'immunità innata: solubili (complemento, collettine, pentrassine); citoplasmatici (NOD, RIG); di membrana.
20. Cellule dell'immunità naturale/innata ed infiammatorie: i monociti/macrofagi, le cellule dendritiche, i granulociti polimorfonucleati (neutrofili, basofili, eosinofili), i mastociti; le citochine dell'immunità innata: TNF, IL-1, IL-6, IL-8, IL-10, IL-12, etc.
21. Fagociti e fagocitosi. I sistemi antimicrobici ossigeno-dipendenti e ossigeno-indipendenti.
22. Cellule Natural Killer (NK): maturazione, riconoscimento dell'antigene, attivazione, funzioni, regolazione.
Risultati di apprendimento


La conoscenza dei concetti fondamentali, di base dell' immunologia e delle recenti scoperte che hanno portato alla formulazione di nuove teorie sul funzionamento dei complessi sistemi che costituiscono la risposta immunitaria.








Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Biologia Molecolare, Istologia, Chimica Biologica
Testi di riferimento
IMMUNOLOGIA CELLLULARE E MOLECOLARE
Abul K. Abbas, Andrew H. Lichtman, Shiv Pillai
Ed. Elsevier Masson (2012), VII Edizione

Janeway's IMMUNOBIOLOGIA
K. Murphy, P. Travers, M. Walport
Ed. Piccin (2010), VII Edizione

IMMUNOLOGIA
T..J. Kindt, R.A. Goldsby, B.A.Osborne, J. Kuby
Ed. UTET (2007), III Edizione

IL SISTEMA IMMUNITARIO
P. Parham (2011) EdiSES

IMMUNOLOGIA
D. Male, J. Brostoff, D.B. Roth, I. Roitt
Ed. Elsevier Masson(2007), VII Edizione
Modalita' di esame
Esame Orale
Informazioni sull'esame
L'esame si svolge secondo le seguenti modalità:
-1 domanda: esposizione di un argomento del programma scelto dallo studente. Si richiede che lo studente mostri di aver acquisito un metodo di studio della materia e quindi la capacità di trattare un argomento in modo appropriato.
-almeno altre 2 domande: riguardanti argomenti scelti dal professore, per esaminare se lo studente ha studiato la totalità degli argomenti del programma.
Commissione di Esame
-Prof. Francesca R. Velotti-Dr. Maria Saveria Gilardini Montani-Prof. Nicolò Merendino
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 48 Ore

Orario Lezioni:
Martedi e Mercoledi ore 14,30-16,30
Inizio e fine lezioni:09/10/2012-16/01/2013

Sede: Edificio: blocco B; Aula: 10; Indirizzo: Largo dell'Università, snc - Viterbo
Attività: assente
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Prof.ssa Francesca Romana Velotti

Questo insegnamento è presente in:

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 12/02/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 19/02/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 18/06/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 09/07/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 16/07/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 10/09/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 24/09/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 19/11/2013 Immunologia Esame Scaduto
  • 30/01/2014 Immunologia Esame Scaduto
  • 13/02/2014 Immunologia Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo