X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Coltivazioni arboree: approfondimenti
» organizzazione del corso
Insegnamento: Coltivazioni arboree A.A. 2011/2012
Settore Scientifico: AGR/03
Docenti: Prof. Rita Biasi
CFU: 6
Programma
· Parte generale - L'albero come sistema biologico integrato di organi e funzioni. Organografia delle diverse specie da frutto di interesse agrario. Correlatività e sviluppo degli organi epigei dell'albero attraverso lo studio dei modelli di crescita. Architettura delle piante arboree, determinismo della forma, determinismo della dimensione. Lo scheletro naturale degli alberi. Lo scheletro in frutticoltura e evoluzione delle forme di allevamento. Fisionomia e sviluppo degli apparati radicali. Biologia fiorale: dinamiche e fattori di controllo della morfogenenesi fiorale e dell'allegagione dei frutti. Sterilità nelle piante arboree di interesse agrario. Sviluppo del frutto e maturazione nelle principali specie: modelli di crescita, dinamiche biochimiche. Qualità dei frutti nelle diverse specie; indici di maturazione e metodologie di valutazione dei parametri di qualità. Gestione della chioma: tecniche di potatura e di controllo della maturazione dei frutti. Basi fisiologiche della propagazione e tecniche.
Relazione pianta-ambiente. Il concetto di vocazionalità dell'ambiente e cenni di ecofisiologia (ruolo dei fattori ambientali nello sviluppo dell'albero). L'uso delle risorse ambientali nella tecnica colturale (acqua, elementi della fertilità, luce). Tecniche di gestione del suolo. Qualità e legame col territorio. Modelli di produzione convenzionali e sostenibili relativamente. biodiversità e paesaggio Il paesaggio delle colture arboree
Il sistema frutteto. L'architettura dell'impianto, criteri di progettazione, diversità strutturale e funzionale. Principali tipologie di sistemi arborei e di modelli di produzione. Multifunzionalità dei sistemi produttivi arborei.
Il paesaggio delle colture arboree: forme, evoluzione, stato attuale e gestione. Le piante da frutto nell'orticoltura urbana e nei giardini storici e contemporanei.
· Trattazione monografica delle principali colture arboree: vite, olivo, actinidia, drupacee, pomacee, castagno, noce, nocciolo, agrumi e fruttiferi minori. Per ogni specie vengono considerati: origine, diffusione nei diversi ambienti e particolarità botaniche e biologiche; esigenze pedo-climatiche; problematiche di coltivazione; il paesaggio; panorama varietale e cenni al miglioramento varietale (obiettivi, mezzi e risultati); propagazione; tecniche colturali (gestione dell'impianto, della chioma, della maturazione e del post-raccolta); sostenibilità o impatto delle coltivazioni. Cenni di vivaismo frutticolo e certificazione del materiale vegetale.
Risultati di apprendimento
Il corso si propone di fornire conoscenze di base sul sistema biologico ‘albero' inteso come singolo esemplare e come parte integrante di sistemi arborei produttivi, con particolare riferimento alla biologia e fisiologia dello sviluppo, alla interazione pianta-ambiente e alla definizione delle caratteristiche qualitative delle produzioni. Le conoscenze acquisite consentiranno di comprendere le basi fisiologiche delle tecniche colturali adottate in arboricoltura e conoscere le principali problematiche e strategie connesse alla necessità di conciliare produttività delle colture, qualità delle produzione, sostenibilità ambientale e sostenibilità del paesaggio.








Propedeuticita' obbligatorie
NESSUNA
Propedeuticita' consigliate
Testi di riferimento
AA.VV. Nuove frontiere dell'arboricoltura italiana, 2009. (S. Sansavini, a cura di) Oasi A. Perdisa, Bologna.
Baldini E., 1986. Arboricoltura generale. Ed CLUEB, Bologna
Valli R., Corradi C., 2005. Coltivazioni arboree. Edagricole, Bologna.
Modalita' di esame
Esame Orale
Commissione di Esame
Rita Biasi, Valerio Cristofori, Eddo Rugini
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 30 Ore
  • Esercitazione: 18 Ore

Orario Lezioni:
Martedì ore 11-13 aula 11; Giovedì ore 14-16 aula 11
Inizio e fine lezioni:01/03/2012-31/05/2012

Sede: Edificio: aule didattiche; Aula: 11;
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Prof. Rita Biasi

Questo insegnamento è presente in:

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 14/06/2012 Coltivazioni Arboree Esame Scaduto
  • 28/06/2012 Coltivazioni Arboree Esame Scaduto
  • 17/07/2012 Coltivazioni Arboree Esame Scaduto
Pagine di approfondimento
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo