X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Archeologia subacquea: approfondimenti
Insegnamento: Archeologia subacquea A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: L-ANT/09
Docenti: prof Piero Alfredo Gianfrotta
CFU: 8
Programma
a) Parte generale
Campi di applicazione, temi, metodi e tecniche della ricerca archeologica subacquea.
Testi consigliati
P.A. Gianfrotta - P. Pomey, Archeologia subacquea. Storia, tecniche, scoperte e relitti, ed. Mondadori, Milano 1981; E. Felici, Metodi e tecniche del lavoro archeologico subacqueo, (ed. Libreria dello Stato) Roma 2002.

b) Corso monografico
1. Siti sommersi, con riguardo ai Campi Flegrei.
2. Approfondimenti su commerci e trasporti marittimi in età romana.
Testi consigliati:
P.A. Gianfrotta, L'indagine archeologica e lo scavo, in Baia. Il ninfeo imperiale sommerso di Punta Epitaffio, Napoli 1983, pp. 25-39; P.A. Gianfrotta, I porti dell'area flegrea, in G. Laudizi - C. Marangio (a cura di), Porti, approdi e rotte nel Mediterraneo antico (Lecce 1996), Studi di filologia e letteratura 4, Galatina 1998, pp. 155-168; P.A. Gianfrotta, Note di topografia marina e marittima, in Journal of Ancient Topography XV, (Roma 2004) Galatina 2007, pp. 7-36; P.A. Gianfrotta, Questioni di pilae e di pulvis puteolanus, in Journal of Ancient Topography XIX, 2009, pp. 101-120; P.A. Gianfrotta, Le terme di M. Licinio Crasso Frugi a Baia, in Archeologia Classica LXI, 2010, pp. 193-209; P.A. Gianfrotta, “… mare Tyrrhenum a Lucrino molibus seclusum”, in Atlante Tematico di Topografia Antica 21, 2011, pp. 1-12; P.A. Gianfrotta, Da Baia agli horrea del Lucrino: aggiornamenti, in Archeologia Classica LXIII, 2012, in stampa.
Ulteriore, specifica bibliografia verrà indicata e resa disponibile durante il corso.



Risultati di apprendimento


avvio alla conoscenza di finalità, metodi e strumenti della mater





Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Testi di riferimento
vedi sopra
Modalita' di esame
Informazioni sull'esame
esame di verifica orale sugli argomenti del corso
Commissione di Esame
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
Orario Lezioni:
II semestre ; ; Gli orari delle lezioni e le aule saranno resi noti nel mese di febbraio 2013
Inizio e fine lezioni:01/03/2013-01/06/2013

Sede: Edificio: DISBEC; Indirizzo: Largo dell'Università s.n.c. -Viterbo
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: prof Piero Alfredo Gianfrotta

Questo insegnamento è presente in:

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 19/06/2013 Sessione estiva a.a. 2012-13 I appello Esame Scaduto
  • 03/07/2013 Sessione estiva a.a. 2012-13 II appello Esame Scaduto
  • 25/09/2013 Sessione autunnale a.a. 2012-13 I appello Esame Scaduto
  • 23/10/2013 Sessione autunnale a.a. 2012-13 II appello Esame Scaduto
  • 02/12/2013 Sessione Straordinaria Speciale a.a. 2012-13 Esame Scaduto
  • 25/02/2014 Sessione straordinaria a.a. 2012-13 Esame Scaduto
  • 15/04/2014 Sessione straordinaria di aprile a.a. 2012-13 Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo