X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale: approfondimenti
Insegnamento: Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: AGR/05
Docenti: Dott. Maurizio Sabatti
CFU: 6
Programma
Significato, scopi e metodi dell'arboricoltura da legno in Italia e nel mondo. Considerazioni preliminari relative alle piantagioni da legno relative a: caratteristiche della stazione; scelta della specie; scelta del materiale d'impianto e aspetti di miglioramento genetico; tecniche di coltivazione e cure colturali. Piantagioni per la produzione di biomassa a turno breve (Short Rotation Forestry – SRF). Agroselvicoltura. Analisi delle principali specie per l'arboricoltura da legno:
LATIFOGLIE: Prunus avium, Juglans spp., Populus spp., Acer spp., Fraxinus spp., Eucaliptus spp. Robinia pseudoacacia, specie minori.
CONIFERE: Pini mediterranei (Pinus halepensis, Pinus brutia, Pinus heldarica, Pinus pinea, Pinus pinaster), Pinus nigra var. laricio, Cedrus spp., Pseudotsuga menziesii, Pinus insignis, specie minori.
Ruolo dell'arboricoltura da legno nella conservazione e nel miglioramento dell'ambiente: biodiversità e paesaggio, fasce ripariali, fasce tampone boscate (FTB), assorbimento del carbonio, fitodepurazione e fitorimedio.
Risultati di apprendimento
Conoscenza delle caratteristiche ecologiche delle principali specie forestali per arboricoltura da legno; apprendere le basi scientifiche e le tecniche colturali applicate alle piantagioni specializzate da legno; valutare l'effetto dell'arboricoltura da legno ai fini del miglioramento ambientale. Lo studente potrà acquisire competenze nel settore dell'arboricoltura da legno, sia in fase di programmazione e gestione di impianti produttivi che nella valutazione degli aspetti di conservazione e miglioramento dell'ambiente.





Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Conoscenze di base selvicolturali, biologiche e agronomiche
Testi di riferimento
Appunti dalle lezioni e materiale didattico fornito dal docente durante il corso.
Testi di Riferimento:
Arboricoltura da legno. Roberto Mercurio, Gianfranco Minotta.(2000). Ed. CLUEB. Bologna.
Selvicoltura speciale G. Bernetti – (1995) UTET, Torino.
Modalita' di esame
Esame Orale,Esame Scritto
Commissione di Esame
Prof. Maurizio Sabatti, Dott. Francesco Fabbrini, Prof. Elena Kuzminsky, Prof. Antoine Harfouche, Prof Giuseppe Scarascia Mugnozza
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:

Sede:
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Dott. Maurizio Sabatti

Questo insegnamento è presente in:

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 22/02/2013 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
  • 29/11/2013 Arboricoltura da Legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
  • 18/12/2013 Arboricoltura da legno e per la riqualificazione ambientale Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo