X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Introduzione ai GIS: approfondimenti
Insegnamento: Introduzione ai GIS A.A. 2012/2013
Settore Scientifico: GEO/04
Docenti: Dr Antonella Baiocchi
CFU: 6
Programma
Elementi di cartografia generale: concetti di base, tipologia, classificazione ed uso delle carte, contenuti della cartografia, metodologie di acquisizioni della cartografia di base.

Caratteri fondamentali delle carte: scala, principali sistemi di proiezioni cartografica, principali sistemi di riferimento (coordinate geografiche – latitudine e longitudine – e coordinate cartesiane – UTM e Gauss Boaga), altimetria e modelli digitali del terreno, planimetria e simbologia di rappresentazione.

Organizzazione e contenuti della cartografia nazionale (questa fase prevede la visione e lettura delle relative carte in formato cartaceo): cartografia ufficiale italiana (fogli, quadranti, tavolette, sezioni), elementi di cartografia tematica ed alcuni esempi.

Introduzione al GIS o SIT (Sistemi Informativi Geografici): definizioni, concetti, uso ed elementi del Gis, applicazioni del Gis in campo ambientale, gestione dei dati (acquisizione, creazione e visualizzazione), cartografia digitale e modelli di dati spaziali (raster e vector), modelli dei dati geografici (modello Tin, modello Dem).

Presentazione degli strumenti ESRI: principali funzioni, interfaccia e potenzialità di un programma Gis come QuantumGis, struttura e architettura del QuantumGis (funzionalità di base e modalità d'uso).

Uso del programma QuantumGis: gestione geografica dei dati (layers, metadata, tabella degli attributi), georeferenziazione dell'informazione spaziale, relazioni tra informazioni spaziali e sistemi geodetici di riferimento, analisi spaziale vettoriale, editing di una carta (digitalizzazione, importazione e modifica di carte), layout di una carta (impaginazione e stampa), analisi spaziale degli attributi, informazione geografica tridimensionale (costruzione, visualizzazione e analisi), funzioni di geoprocessing.

Esercitazioni: lettura, analisi ed operazioni sulle carte topografiche, introduzione all'uso del programma di cartografia QuantumGis, esempi di carte numeriche e costruzione di semplici carte tematica.
Risultati di apprendimento
Il corso si pone come obiettivo principale di introdurre gli studenti all'impiego dei Sistemi Informativi Geografici per l'analisi e la gestione del territorio. Pertanto è indispensabile la trasmissione delle nozioni di base della cartografia generale per conoscere gli elementi necessari per improntare un progetto con un programma Gis. Questi comprendono quindi sia la geodesia della superficie terrestre che i principali elementi della topografia e cartografia.
Tale conoscenze vengono utilizzate per la gestione dei dati territoriali, per effettuare analisi spaziali e per la realizzazione di carte numeriche tematiche attraverso l'uso di programmi specifici come il QuantumGis. I risultati ottenuti dalla cartografia digitale vengo utilizzati per l'analisi territoriale fondamentale per la pianificazione ambientale.
I risultati attesi sono quello di formare una figura professionale in grado di analizzare il territorio utilizzando la notevoli potenzialità offerte dalla tecnologia informatica dei Gis.







Propedeuticita' obbligatorie
Conoscenze di utilizzo dei sistemi operativi Windows.
Propedeuticita' consigliate
Testi di riferimento
- Appunti del docente
- “Cartografia, lettura delle carte”, Luigi Aruta e Pietro Marescalchi, D. Flaccovio Editore
- “Cartografia Generale”, Aldo Sestini, Patron Editore
“Introduzione alla cartografia”, John Campbell, Zanichelli
www.esriitalia.it
www.qgis.org
www.mondogis.it
Modalita' di esame
Esame Orale
Informazioni sull'esame
Durante il colloquio dell'esame è necessario portare, in formato cartaceo, le carte tematiche realizzate durante le esercitazioni in classe
Commissione di Esame
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
  • Lezioni: 48 Ore
  • Esercitazione: 20 Ore

Orario Lezioni:
14:30-17:30 mercoledì; 14:30-17:30 giovedì
Inizio e fine lezioni:27/03/2013-30/05/2013

Sede: Aula: 8;
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive
Curriculum del docente: Dr Antonella Baiocchi

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 17/06/2013 Esame Esame Scaduto
  • 08/07/2013 Esame Esame Scaduto
  • 22/07/2013 Esame Esame Scaduto
  • 16/09/2013 Esame Esame Scaduto
  • 30/09/2013 Esame Esame Scaduto
  • 20/11/2013 Esame Esame Scaduto
  • 17/01/2014 Esame Esame Scaduto
  • 27/01/2014 Esame Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo