X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
Comunicazione pubblica L-20: approfondimenti
Insegnamento: Comunicazione pubblica L-20 A.A. 2011/2012
Settore Scientifico: SPS/08
Docenti: Prof.ssa Chiara Moroni
CFU: 8
Programma
In uno Stato che cambia, la comunicazione pubblica assume un ruolo sempre più importante nell'avvicinare istituzioni e società. Da materia quasi clandestina, essa va emergendo e acquistando legittimità teorica e professionale, con un profilo riconoscibile e adattabile a molteplici cambiamenti: la riforma istituzionale, la modernizzazione dell'apparato pubblico, i nuovi diritti dei cittadini, una cultura dello sviluppo e della sussidiarietà che investe dialogo e negoziato tra istituzioni e sistema socio-economico.
Disciplina di confine, nella comunicazione pubblica si incontrano e si influenzano reciprocamente profili giuridici, questioni politico-istituzionali, cultura economica, scienze psico-sociali, approcci storico-ambientali, nuove tecnologie.
Durante il corso si affronteranno le seguenti tematiche: dalla definizione della materia e della sua evoluzione storica alla descrizione dei diversi soggetti (pubblici e privati, istituzionali e associativi) coinvolti; dai modelli organizzativi agli strumenti utilizzabili e al ruolo del fattore tecnologico (comunicazione in rete, multimedialità, e-government, e-democracy); dalle settorialità (società, economia, cultura) ai profili delle figure professionali coinvolte.

Nell'ambito del corso saranno organizzati alcuni incontri con ospiti esterni. Le ore riservate agli incontri costituiscono parte integrante del corso.

Argomenti del corso
La comunicazione pubblica, storia ed evoluzione di un concetto.
Pubblicità e comunicazione pubblica.
Il dizionario della comunicazione pubblica. Comunicazione istituzionale, politica, sociale.
La comunicazione dell'istituzione pubblica in Italia. L'evoluzione dell'ultimo ventennio.
I soggetti, i canali, le nuove tecnologie, le forme, i target della comunicazione pubblica.
La comunicazione politica
La comunicazione pubblica e le nuove tecnologie
Comunicare il sociale
Risultati di apprendimento










Propedeuticita' obbligatorie
Propedeuticita' consigliate
Testi di riferimento
Testi d'esame
1) P. Mancini, Manuale di comunicazione pubblica, Laterza, Roma-Bari 2002
(ISBN 8842068055), da p. 3 a p. 218.
2) F. Faccioli, Comunicazione pubblica e cultura del servizio, Carocci, Roma 2007
(ISBN 9788843016464), da p. 61 a p. 131, da p. 183 a p. 208, da p. 211 a p. 230.

Per i frequentanti:
Laboratorio di Comunicazione:
Per gli studenti frequentanti è prevista la frequentazione obbligatoria a scelta di uno dei seguenti laboratori pratici:
. Laboratorio di comunicazione politica
. Laboratorio di comunicazione sociale
. Laboratorio di comunicazione istituzionale
Il lavoro finale prodotto dallo studente costituirà parte integrante della valutazione finale
(i testi di riferimento verranno indicati dal docente all'inizio degli incontri)

Per i non frequentanti:
Uno a scelta tra:
A) Galassia Facebook. Comunicazione e vita quotidiana, a cura di G. Fiorentino e M. Pireddu, Nutrimenti, Roma, 2011 (in corso di stampa)
B) G. Mazzoleni, A. Sfardini “Politica Pop. Da Porta a Porta all'Isola dei famosi”, il Mulino, Bologna, 2009 (ISBN 9788815132734), da p. 7 a p. 132.
C) F. Pira e V. Pistolozzi, “Come comunicare il sociale. Strumenti, buone pratiche e nuove professioni”, Franco Angeli, Milano 2005 (ISBN 8846470885), da p. 3 a pag. 140.
D) A. Lovari, M. Masini (a cura di) “Comunicazione Pubblica 2.0”, Franco Angeli, Milano, 2008 (ISBN 9788856800937), da p. 7 a p. 95, da p. 117 a p.160.

Modalita' di esame
Esame Orale
Informazioni sull'esame
Modalità dell'esame
L'esame consiste in una prova orale finale
Altro
Per domande, chiarimenti, informazioni:
Prof. Chiara Moroni: moronichiara@hotmail.com
Commissione di Esame
Informazioni didattiche
Frequenza:Frequenza facoltativa
Modalità didattica:Lezioni frontali   
Organizzazione della didattica :
Orario Lezioni:

Inizio e fine lezioni:

Sede:
Attività:
Orari di ricevimento
Statistiche dei voti
A: 0% (voti 30 e Lode)
B: 0% (voti 28-30)
C: 0% (voti 26-27)
D: 0% (voti 21-25)
E: 0% (voti 18-20)
Informazioni aggiuntive

Clicca per stampare l'intera scheda dell'insegnamento

Prossime date di Esame
  • 17/01/2012 I APPELLO Esame Scaduto
  • 31/01/2012 II APPELLO Esame Scaduto
  • 14/02/2012 III APPELLO Esame Scaduto
  • 05/06/2012 I APPELLO Esame Scaduto
  • 19/06/2012 II APPELLO Esame Scaduto
  • 04/07/2012 III APPELLO Esame Scaduto
  • 06/09/2012 I APPELLO Esame Scaduto
  • 18/09/2012 II APPELLO Esame Scaduto
  • 27/09/2012 III APPELLO Esame Scaduto
  • 31/01/2013 I APPELLO Esame Scaduto
  • 13/02/2013 II APPELLO Esame Scaduto
  • 21/02/2013 III APPELLO Esame Scaduto
Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo