X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 

Storia dell'arte medievale

Pagine di approfondimento

  • insegnamento Insegnamento: ARTI FIGURATIVE DEL TERRITORIO IN ETA' MEDIEVALE
  • Crediti: 8
  • Codice: 14500
  • Anno off. Formativa: 2011/2012
  • Corso di laurea: lettere moderne (l-10) (disucom)
  • Sett.Scient.: L-ART/01
Questo insegnamento è mutuato da:
STORIA DELL'ARTE MEDIEVALE - 15323
A.A Off. Form: 2013/2014
Corso di laurea: scienze umanistiche (l-10) (disucom)
  • Docente: Silvia  MADDALO
Programma
Primo modulo
Il corso ha per obiettivo una preparazione di base sull’arte medievale, dall’età tardo-antica al gotico internazionale, nei suoi vari aspetti (dai materiali, alla forma, agli aspetti tecnici) e sulle problematiche storico-ideologiche e iconografiche a essa collegate, con particolare riferimento al territorio viterbese e all’Alto Lazio. Un’attenzione peculiare verrà prestata ai processi di produzione e al ruolo della committenza.
Secondo modulo
Cultura figurativa a Viterbo e nella Tuscia nei secoli XIII-XV: artisti, opere, percorsi, problematiche iconografiche e storico-ideologiche
Testi consigliati
- P. De VECCHI, E. CERCHIARI, I tempi dell'arte, vol. I, tomo 1. Dalla Preistoria al Medioevo, Milano Bompiani, pp. 158-417.
- L. BONELLI - M. G. BONELLI, Viterbo, in Enciclopedia dell'Arte Medievale, XI, Roma 2000, pp. 705-724.
- M. DE ANGELIS, I conventi francescani della custodia viterbese fondati nei secoli XIII-XIV, «Laurentianum», 34 (1993), pp. 227-243
- S. MENZINGER, Viterbo “città papale”: motivazioni e conseguenze della presenza pontificia a Viterbo nel XIII sec., «Itineranza pontificia», Roma 2003, pp. 307-343.
- M. PETRASSI, Viterbo città pontificia, Roma 1980.
- J. RASPI SERRA, Architettura francescana a Viterbo, «Storia della città. Rivista internazionale», 9 (1978), pp. 36-38.
- Dal castrum Viterbii alla Civitas Pontificum. Arte e architettura a Viterbo dall'XI al XIII sec., Viterbo 2005
- A. M. D'ACHILLE, Il monumento funebre di Clemente IV a San Francesco a Viterbo, «Skulptur und Grabmal des Spätmittelalters in Rom und Italien» (Akten des Kongresses “Scultura e monumento sepolcrale del tardo medioevo a Roma e in Italia”, Roma 1985), cur. J. Garms – A. M. Romanini, Wien 1990, pp. 129-142.
- T. IAZEOLLA, Il monumento funebre di Adriano V a San Francesco alla Rocca a Viterbo, in «Skulptur und Grabmal des Spätmittelalters in Rom und Italien», (1990), pp. 143-157.

I materiali bibliografici di difficile reperimento verranno messi a disposizione degli studenti in fotocopia o in formato elettronico. Il docente si riserva di sostituire alcuni titoli con altri giudicati più idonei.

Letture da:
- E. CASTELNUOVO, Un pittore italiano alla corte di Avignone, Matteo Giovannetti e la pittura in Provenza nel sec. XIV, Torino 1991.
- M. MIGLIO, Santa Maria in Gradi, Viterbo 1996
- J. RASPI SERRA - B. Barbini, Viterbo medievale, Novara 1975
- Francigena. Santi, cavalieri, pellegrini, cur. P. CAUCCI VON SAUCKEN, Milano 1999
- A. ESCH, La via Cassia, Roma 1996
- M. E. PIFERI, Affreschi romanici nel viterbese, Manziana 2001
- A. SCRIATTOLI, I più notevoli monumenti di Viterbo: guida illustrata per il visitatore, Viterbo 1998
- C. PINZI, I principali monumenti di Viterbo, Viterbo 1999

Propedeuticità
no
Frequenza
facoltativa
Metodologia didattica
Ore Lezioni: 60
Valutazione del profitto
Prova orale
Descrizione dei metodi di accertamento
Luogo lezioni
via santa maria in gradi 4 blocco C *
Orari delle lezioni
*
Orari di ricevimento
Silvia MADDALO:
La prof.ssa Maddalo riceverà gli studenti il 28 maggio 2019 alle ore 12:00 nello studio di S. Maria in Gradi.
Prossime date di Esame
    Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo