X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 

Presentazione

 

Presentazione del bando "BCNF Young Earth Solutions YES! 2013", Giovani idee sul tema cibo e sostenibilità

(Aula Blu Agraria - 4 aprile, ore 14:00)

Il Barilla Center for Food and Nutrition, in collaborazione con DIBAF, presenta a studenti e laureati dell'Università della Tuscia il bando "BCFN Young Earth Solutions YES! 2013" - "Cibo e sostenibilità: come ridurre il nostro impatto ambientale, garantendo salute e accesso al cibo per tutti".

scarica il programma

  

"Sviluppo del territorio, valorizzazione dei prodotti locali e sicurezza alimentare"

(Aula Blu di Agraria - 12 aprile, ore 9:00)

IL'Ordine dei Tecnologi Alimentari di Campania e Lazio, l'Istituto di Certificazione della Qualità (Certiquality) e ill Dipartimento per la Innovazione ne sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF, Università della Tuscia) organizzano congiuntamente un convegno sul tema:
"Sviluppo del territorio, valorizzazione dei prodotti locali e sicurezza alimentare". 

Parteciperranno all'evento un delegato del Ministero della Sanità, il Direttore di Coldiretti Viterbo e l'Amministratore di Antonelli Industrie Dolciarie SpA.

scarica il programma 

 


 

Denominazione del corso:  Sicurezza e Qualità Agroalimentare

Nome inglese:  Food Safety and Quality

 

Classe di Laurea Magistrale
LM-70 - Scienze e Tecnologie Alimentari

 

Titolo rilasciato

Diploma di laurea magistrale in classe LM-70 (Scienze e Tecnologie Alimentari)

 

Obiettivo del corso

Il Corso di Laurea magistrale in Sicurezza e Qualità Agroalimentare (SIQUAL) si propone di formare figure professionali dotate delle basi scientifiche e della preparazione teorica e pratica necessarie per svolgere attività complesse di coordinamento e di indirizzo riferibili al settore agroalimentare, nonché della capacità di garantire, anche con l’impiego di metodologie innovative, la sicurezza, la qualità e la salubrità dei prodotti agroalimentari e degli alimenti trasformati e, inoltre, della capacità di monitorare e descrivere l’impatto ambientale dei processi di trasformazione e di condizionamento dei prodotti alimentari, onde gestirne i processi di certificazione ambientale e promuovere l’adozione di buone pratiche tecnologiche e/o innovazioni di processo e di confezionamento per mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici.
 

Il percorso formativo prevede 12 esami che consentono di acquisire le conoscenze scientifiche e metodologiche necessarie per chi intende operare nel vasto settore agroalimentare. Grazie alla libertà di organizzazione del piano di studi, ai crediti relativi alle Attività affini e integrative e ai crediti a scelta libera, il laureato magistrale in Sicurezza e Qualità Agroalimentare può completare il suo piano formativo in base ai propri interessi culturali e professionali.

 

Prerequisiti di ammissione


Scarica l'Ordinamento Didattico e il Manifesto 2012-13

 

 Prospettive occupazionali

 

Regolamento didattico

 

Info e Contatti

Prof. Maurizio Ruzzi (Coordinatore del Corso di Laurea)

Dipartimento per la Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF)

E-mail   ruzzi@unitus.it

Tel.      0761 357317 - ruzzi07 (Skype)

Mobile   349 4256659

 

Segreteria Didattica DIBAF

E-mail   s.didat.dibaf@unitus.it

Tel.       0761 357583 (Anna Carlino)

Tel.       0761 357412 (Alessandra Mancini)

 

Segreteria Studenti Unica

E-mail  segreteriaunica@unitus.it

Tel.      0761 357798 - 800007464

 

Miniguida del corso

Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo