X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 

Presentazione

Corso di Laurea Magistrale in

CONSERVAZIONE DELLA NATURA

N.B. per gli avvisi Studenti e le informazioni importanti cliccare su
 www.deb.unitus.it

Classi delle lauree magistrali in Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio (LM-75) e in Biologia (LM-6) (ex DM 17/10)
 
ATTIVO SOLO IL II ANNO
 
 

OBIETTIVI FORMATIVI SPECIFICI  

Gli obiettivi formativi del corso sono quelli di formare una figura professionale di elevata qualifica e specializzazione capace di affrontare problemi ambientali con un approccio fortemente biologico. Il percorso didattico tende a formare la figura del biologo ambientale, profilo professionale utile a conoscere, classificare e risolvere le problematiche ambientali con approccio sistemico ed interdisciplinare, privilegiando le competenze nella conservazione delle risorse biologiche dell’ambiente terrestre e marino.

Il corso è articolato in due curricula:

- Ambiente Terrestre

- Ambiente Marino

 

CONOSCENZE E COMPETENZE

Il corso mira a far acquisire allo studente le seguenti conoscenze:

- approfondite conoscenze nel campo delle discipline biologiche ed ecologiche, sia di base sia applicate all’ambiente terrestre e marino;

- elementi di scienze della terra, di discipline agrarie, chimiche e valutative utili a contestualizzare adeguatamente le risorse biologiche nel contesto ambientale di riferimento;

- metodi di analisi mediante attività di laboratorio nei diversi settori disciplinari e specificamente nel campo del biomonitoraggio;

- esperienze professionalizzanti mediante attività formative esterne, quali tirocini, e interne, quali la preparazione di una tesi a carattere sperimentale;

e le seguenti competenze:

- rilevamento, classificazione, analisi, ripristino e conservazione delle componenti biotiche di ecosistemi acquatici e terrestri inquadrandole correttamente nel contesto ambientale generale;

- monitoraggio e gestione dei sistemi e dei processi ambientali con specifico riferimento alle risorse biologiche;

- progettazione e gestione di interventi di valutazione, risanamento, restauro e conservazione dell’ambiente terrestre e marino con particolare riferimento alla componente biotica.

 

PRESIDENTE DEL CORSO DI LAUREA

Prof. Carlo BELFIORE

 

tel 0761-357774

E-mail: c.belfiore@unitus.it

Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo