X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
» Altre attività formative
» AVVISI DI ANNULLAMENTI O SPOSTAMENTI DI LEZIONE
» AVVISO DI INIZIO LEZIONI
» Calendario dell'a.a. 2012-13
» Calendario dell'a.a. 2013-2014
» Docenti e rappresentanti
» FAQ- Domande e risposte frequenti
» LABORATORI GIUDIZIO SIMULATO (GIUSI) E ARGOMENTAZIONE E RICERCA GIURIDICA (ARGO)
» LAUREAEE FEBBRAIO 2016
» MINIGUIDA DEL CORSO
» ORARIO LEZIONI A.A. 2013-14 --- II SEMESTRE - NEW
» Orario lezioni SECONDO ANNO
» Orario lezioni TERZO ANNO
» ORIENTAMENTO PER GLI STUDENTI
» Piano di studio
» Presentazione
» SESSIONE DI LAUREA STRAORDINARIA DI MAGGIO 2014
» Tasse e contributi universitari
» Tesi di laurea: procedure
» Tirocini: procedure
» Trasferimenti da altri atenei
» Trasferimenti da altri corsi di laurea - riconoscimento cfu
» Video di presentazione
clicca per vedere tutti gli insegnamenti del corso Insegnamenti attivi del corso
clicca per vedere tutti gli insegnamenti del corso Docenti del corso
clicca per vedere tutti gli esami del corso Esami

Avvisi

SECONDO AVVISO 2016

Presentazione

 Scienze giuridiche (L-14)

Il corso è ad esaurimento e saranno attivati, nell'a.a. 2013- 2014, solo il secondo e il terzo anno. Resta ferma, naturalmente, la possibilità per gli studenti di sostenere anche gli esami degli insegnamenti previsti al primo anno del corso di studi.

 

Preparazione di base

Il corso di laurea triennale in SCIENZE GIURIDICHE si propone di fornire agli studenti una formazione giuridica di base solida, completa ed equilibrata, in grado di corrispondere pienamente agli obiettivi formativi qualificanti della classe di laurea.

In questo quadro, il percorso formativo si caratterizza specificamente: a) per l’approccio interdisciplinare; b) per la particolare attenzione dedicata alla evoluzione storica degli ordinamenti e degli istituti giuridici; c) per lo studio del diritto nazionale nel più ampio contesto giuridico, europeo e globale, nel quale esso viene a collocarsi; d) per una metodologia orientata ad affiancare all’apprendimento delle nozioni fondamentali anche l’acquisizione della capacità di applicarle all’analisi e soluzione di casi e problemi giuridici.

Il corso di laurea triennale in SCIENZE GIURIDICHE ha l'obiettivo di fornire ai laureati le conoscenze, le capacità e i titoli necessari sia per intraprendere successivi percorsi di formazione di livello magistrale, sia per fare immediatamente ingresso nel mondo del lavoro. Sotto  quest’ultimo profilo, si intende in particolare mettere i laureati nelle condizioni di svolgere  attività professionali in ambito giuridico-amministrativo nelle amministrazioni pubbliche, nelle imprese private, nonché nel terzo settore e nelle organizzazioni internazionali.

Nell’ipotesi in cui abbiano esito positivo le procedure ministeriali avviate per l’attivazione del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, il corso di laurea triennale in SCIENZE GIURIDICHE opererà solo come corso ad esaurimento e sarà possibile iscriversi soltanto al secondo e al terzo anno.

 Sbocchi professionali

La laurea in scienze giuridiche potrà essere utilizzata per perseguire, tra gli altri, i seguenti sbocchi professionali: operatore giudiziario, operatore giuridico di impresa, operatore bancario, operatore amministrativo, consulente del lavoro

 Presidente del corso: prof. Edoardo Chiti    edoardo.chiti@unitus.it

Segreteria Studenti Unica, Via Santa Maria in Gradi, 4 - tel. 0761 357798

Dipartimento di studi umanistici e sociali

Struttura didattica: DISTU (Complesso del San Carlo, Via San Carlo, 32)

 

 

Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo