X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 

Presentazione del Prof. Gianluca Piovesan

Attività didattica    

Dal 2000 al 2010 professore associato presso l’Università della Tuscia, Facoltà di Agraria e, quindi, dal 30 dicembre 2010 professore ordinario di Selvicoltura e Assestamento forestale.

Già docente di Botanica forestale nel Corso di Laurea in Scienze Forestali Ambientali e di Fondamenti di Selvicoltura (corso di laurea in Scienze della Pianificazione Rurale e Ambientale), è stato titolare dei seguenti insegnamenti: Dendrologia e Dasologia, Dendroecologia, Selvicoltura mediterranea, Monitoraggio Forestale.

Attualmente è titolare di Ecologia forestale e Selvicoltura Pianificazione e gestione ecologica del territorio forestale.

Incarichi di coordinamento didattico ed attività istituzionali

E’ stato segretario e docente di riferimento del corso di laurea di I livello in Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle foreste e della Natura (classe 20 - tricurriculare) e del corso di laurea di II livello in Conservazione e Restauro dell’Ambiente Forestale e Difesa del Suolo (classe 74/s).

Dall’anno accademico 2008-2009 a giugno 2011 è stato Coordinatore del corso di laurea di primo livello in Scienze e Tecnologie per la Conservazione delle Foreste e della Natura (sedi: Viterbo e Cittaducale); in tale qualità ha curato la trasformazione del corso dall'ordinamento 509 al 270.

Ha tenuto lezioni nel Master di Certificazione forestale e ambientale.

Ha tenuto lezioni sui temi dell'ecologia del paesaggio a studenti delle classi USAC. 

E’ stato coordinatore per due mandati del Dottorato di ricerca in Scienze e Tecnologie per la Gestione Forestale e Ambientale.

E' stato componente del Nucleo di Valutazione dell'Ateneo della Tuscia-Viterbo per il triennio 2006-2008. 

Dal marzo 2009 al dicembre 2010 è stato rappresentante dei Professori associati in Senato accademico. 

E’ stato componente della giunta della Facoltà di Agraria e delegato del Preside per la didattica (lauree triennali e dottorato). 

E’ stato Coordinatore del Nucleo di Valutazione dell'Università della Tuscia dal giugno 2011 a marzo 2014. 

Attualmente è Presidente del Presidio di Qualità di Ateneo. 

 

Attività di ricerca

 L’attività scientifica si è svolta in diversi campi delle Scienze Forestali e Ambientali come testimoniato da oltre 100 pubblicazioni su riviste scientifiche a divulgazione nazionale ed internazionale, libri o capitoli di libro, nonché atti di congressi. Ha svolto attività di coordinamento scientifico in numerosi progetti di ricerca anche di livello internazionale.

Temi di ricerca: Foreste vetuste, reti dendroecologiche, ricostruzioni paleoambientali, conservazione della natura e restauro forestale, monitoraggio ambientale, pianificazione e gestione delle risorse forestali, innovazione tecnologica nel settore forestale e ambientale

Ha tenuto relazioni su invito a convegni di rilievo nazionale ed internazionale tra cui:

- Trace 2012, Dendrosymposium 8-12 maggio, Potsdam e Eberswalde, Germania

 wolfweb.unr.edu/homepage/fbiondi/DiFilippoEtal2013_TRACEchapter.pdf

- Beech Forests (1-2): Joint Natural Heritage of Europe, ottobre 2010, novembre 2011 Vilm, Germania

wolfweb.unr.edu/homepage/fbiondi/PiovesanEtal2011_BeechChapter.pdf.

Ha fatto parte del Comitato scientifico  di convegni internazionali tra cui:

Primeval Beech Forest

www.wsl.ch/dienstleistungen/veranstaltungen/veranstaltungskalender/beech_forests/index_EN

Ha organizzato convegni di livello nazionale ed internazionale tra cui EURODENDRO 2005, TRACE 2013 www.trace2013.unitus.it/ (in collaborazione con ATR)  e Beech forests (3): Joint Natural Heritage of Europe, Soriano nel Cimino e Villavallelonga 16 -20 giugno 2012 (in collaborazione con BfN del Governo federale tedesco). 

 

Sito Web: www.daf.unitus.it/dendro/

 Banche dati bibliometriche.  Le pubblicazioni ISI sono consultabili su:

ResearchID: http://www.researcherid.com/rid/C-2720-2008

e ORCID: orcid.org/0000-0002-3214-0839 

 

Profilo di ricerca Goggle Scholar scholar.google.it/citations 

 

Comunicazione scientifica

Rai Scuola - Nautilus - Mille Anni in Foresta

http://www.raiscuola.rai.it/articoli/mille-anni-in-foresta/29284/default.aspx

 

Radio3 Scienza

 Fuoco di Fila

www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-c3d76c27-f533-4bcb-bc17-5c7d6be026a9.html

Alberi Infiniti

www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-f5d7b803-15bf-4794-88ed-15c595e8b98d.html

Il Richiamo della Foresta

http://www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-94e65475-966e-4f59-a6c5-357231fa49bd.html

Andati in fumo

www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-04285e92-9c14-4ffc-a3d5-8637e2b3a950.html

I grandi polmoni verdi del pianeta

www.radio3.rai.it/dl/radio3/programmi/puntata/ContentItem-eff03879-5758-4489-a04d-5fb5cee3317d.html

 

Corriere della sera 

Gli alberi più vecchi sono quelli che vivono in condizioni più dure

http://www.corriere.it/ambiente/11_dicembre_19/alberi-longevita-spampani_1282b238-2a37-11e1-88bd-433b1e8e4c01.shtml

Sorpresa più caldo meno foreste

archiviostorico.corriere.it/2008/giugno/14/Sorpresa_piu_caldo_meno_foreste_co_9_080614057.shtml

Abete rosso si difende dal caldo producendo più frutti

archiviostorico.corriere.it/2005/luglio/03/abete_rosso_difende_dal_caldo_co_9_050703053.shtml

I faggi più antichi sono tutti in Italia

archiviostorico.corriere.it/2005/luglio/03/faggi_piu_antichi_Sono_tutti_co_9_050703054.shtml

L'agonia delle foreste fa riscaldare il pianeta

www.corriere.it/ambiente/11_ottobre_02/agonia-foreste-spampani_c9b7a3f0-ed0b-11e0-9c5b-49e285760169.shtml

Un piano per le foreste

http://archiviostorico.corriere.it/2008/ottobre/11/piano_per_foreste_co_9_081011072.shtml

 

La Repubblica

Global Forest Watch

www.repubblica.it/cronaca/2014/02/25/news/gianluca_piovesan_una_banca_dati_libera_e_gratuita_la_coscienza_ecologica_riparte_da_qui-79606813/

 

Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo