X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
 
» Altre attività formative
» Calendario didattico a.a. 2013-2014
» NEWS
» Opinioni degli studenti
» Piano di studio 2013-2014
» PRESENTAZIONE
» Riconoscimento crediti e trasferimenti
» Statistiche e questionari
» Tasse e contributi universitari
» Tesi di laurea : procedure e modello
» Tirocini: Informazioni e Procedure
» Tutorato
clicca per vedere tutti gli insegnamenti del corso Insegnamenti attivi del corso
clicca per vedere tutti gli insegnamenti del corso Docenti del corso
clicca per vedere tutti gli esami del corso Esami
SECONDO AVVISO 2016
Il video tutorial consente di simulare il procedimento di prenotazione on line agli esami dal Portale dello Studente
I servizi di Orientamento e tutorato consentono a tutti gli studenti, e in particolare ai nuovi iscritti, di avere informazioni, chiarimenti e materiale informativo sui corsi di studio, sulle iniziative didattiche e gli eventi organizzati dal dipartimento.

Avvisi

  • FAQ - Domande e risposte frequenti

PRESENTAZIONE

 LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PER LA CULTURA, L'ECONOMIA E LE ISTITUZIONI (LM 59)

 Presidente prof. Raffaella PETRILLI
Il Corso di laurea magistrale in “Comunicazione per la cultura l'economia e le istituzioni” costituisce l'evoluzione del precedente corso in “Comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità”. L'offerta formativa è migliorata e arricchita, e le opzioni previste dal piano di studi permettono a ciascuno studente di costruire il percorso formativo più adeguato alle proprie esigenze. 
L'obiettivo principale del Corso di laurea magistrale è preparare professionisti consapevoli del ruolo centrale della comunicazione nella società attuale, capaci di affrontare sia le applicazioni pratiche sia le implicazioni teoriche e metodologiche della comunicazione e dell’uso dei media. I laureati avranno le competenze professionali necessarie a programmare, realizzare e gestire i prodotti per la comunicazione dell'amministrazione pubblica, delle imprese private, dei media e dell'industria culturale (editoria, stampa, istituzioni museali etc.). 
Il percorso formativo comprende 12 esami, che forniscono in particolare: 
a) le competenze negli aspetti normativi, organizzativi e gestionali della comunicazione nelle amministrazioni pubbliche di livello locale e nazionale; nelle modalità con cui si produce, si mette in circolazione e si consuma la comunicazione istituzionale e pubblica; nelle politiche per semplificare l'organizzazione interna delle amministrazioni pubbliche e la comunicazione con i cittadini;
b) le competenze nell'economia d'impresa, nella gestione e valutazione della comunicazione organizzativa interna e esterna, nelle strategie di comunicazione informativa e pubblicitaria, nell'analisi degli effetti della comunicazione verso gli utenti;
c) le competenze teoriche e metodologiche sui linguaggi, gli stili e gli usi tecnicospecialistici del linguaggio verbale per la comunicazione pubblica e sociale, informativa o persuasiva; sulla comunicazione visiva e grafica, necessaria per l'uso consapevole delle nuove tecnologie della comunicazione oltre che per impostare e gestire piani di comunicazione sul web (campagne pubblicitarie, comunicazione politica, gestione di social network etc.);
d) le conoscenze della storia europea e italiana, della diffusione e la variazione dei mezzi di comunicazione di massa, e delle più importanti teorie sociologiche sull'impatto dei media nei vari aspetti della società contemporanea.
Già dall'anno accademico 2011-2012, il percorso formativo magistrale della LM 59 prevede la forte incentivazione di esercitazioni nelle tecniche della comunicazione per testi tradizionali e multimediali, e delle attività di laboratorio, che si svolgono durante le lezioni, anche con la collaborazione di più docenti.
Inoltre il percorso formativo della LM 59 permette di approfondire la padronanza della lingua inglese, scritta e orale.
Nel percorso formativo, 14 CFU sono riservati a due esami a scelta dello studente. Il Corso di laurea magistrale offre alcuni insegnamenti consigliati, indicati nel piano di studio. 
Inoltre 6 CFU sono riservati alle ”Altre attività professionalizzanti”, svolte in imprese o enti esterni (tirocini, stage, attività professionali attinenti al settore della comunicazione etc.), oppure da svolgersi mediante la frequenza al Laboratorio di scrittura, durante l'intero anno accademico (I e II semestre).
La prova finale consiste nella discussione di una tesi di laurea, che può essere realizzata su supporti multimediali e potrà avere anche carattere multidisciplinare. 
 
SBOCCHI PROFESSIONALI 
I laureati della LM 59 sono preparati a svolgere funzioni di elevata professionalità nel campo dell’organizzazione della comunicazione per uffici stampa, relazioni con il pubblico e e-government delle amministrazioni pubbliche e di enti privati, e per operare nel campo dell’industria culturale, dei media visuali, della pubblicità. 
 

 

 

Copyright Università degli studi della Tuscia - Viterbo